Fibromialgia, la malattia invisibile. Cos’è e come trattarla con le cure termali.

Fibromialgia, la malattia invisibile. Cos’è e come trattarla con le cure termali.

La fibromialgia, una sfida complessa per milioni, trova nella terapia termale un alleato prezioso. Tra esercizi in acqua termale, consigli di vita e supporto medico, le Terme di Monticelli aprono una via al sollievo dal dolore e al miglioramento della qualità di vita. Esplora le possibilità terapeutiche e i consigli della dottoressa Manicone per un approccio integrato alla cura della fibromialgia.

Colpisce circa due milioni di italiani, di questi 9 su 10 sono donne tra i 30 e i 60 anni. È una malattia molto dolorosa, in parte ancora sconosciuta e invalidante. Chi ne viene colpito affronta difficoltà a livello sociale, relazionale e lavorativo. Ne parliamo con la dottoressa Moana Manicone, esperta di Medicina Termale alle Terme di Monticelli.

Conosciuta anche come sindrome fibromialgica o sindrome di Atlante, la fibromialgia è una patologia riconosciuta dall’OMS nel 1992.

Assieme alla dottoressa Moana Manicone delle Terme di Monticelli, esperte di Medicina Termale, abbiamo cercato di comprendere che cos’è la fibromialgia, quali sono i sintomi della fibromialgia e quali sono le opportunità per curare la fibromialgia

Partiamo dall’inizio. La fibromialgia è una malattia reumatica extra-articolare, che colpisce in Italia circa due milioni di persone, il 90% donne tra i 30 e i 60 anni. 

Sintomi della fibromialgia.

Il sintomo principale della fibromialgia è il dolore cronico, causato da una tensione muscolare, che può essere localizzata (le sedi più frequenti sono il collo, le spalle, la schiena e le gambe) o diffusa in tutto il corpo, e che può diventare così intensa da impedire le normali attività quotidiane, con ripercussioni negative sul lavoro, la vita familiare e i rapporti sociali.

Ma ci sono molti altri sintomi importanti come affaticamentoastenia, rigidità, sensazione di gonfiore, parestesie, tachicardiadisturbi del sonno, mal di testa e dolore facciale. Si riscontrano spesso anche disturbi cognitivi, gastrointestinali, urinari e della sensibilità (vista, udito e tatto), dismenorrea, vaginismo, alterazioni dell’equilibrio e della temperatura corporea, allergie e intolleranze:

“I disturbi sono tanti, per questo prima di approdare a una diagnosi il paziente deve consultare diversi specialisti, dal neurologo all’ortopedico, l’infettivologo e il reumatologo”, spiega la dottoressa Manicone.

La fibromialgia si può curare? 

Nonostante la causa esatta della fibromialgia rimanga ancora un mistero, gli esperti concordano sul fatto che si tratti di un problema legato alla percezione anormale del dolore.

Il trattamento farmacologico della fibromialgia può includere l’uso di antidolorificiantinfiammatori non steroidei (FANS), antidepressivi e anticonvulsivanti.  Questi farmaci mirano a mitigare i sintomi e a migliorare la qualità della vita dei pazienti.  È importante sottolineare che il trattamento farmacologico va sempre personalizzato e monitorato attentamente, data la possibilità di effetti collaterali e l’interazione con altre terapie. I farmaci sono solo una parte del trattamento” prosegue la dottoressa Manicone.  “L’approccio educativo per uno stile di vita regolare è fondamentale: si deve prestare attenzione a una corretta alimentazionefare esercizio fisico (yoga, pilates o nuoto) e imparare tecniche di rilassamento. Non ultima, la terapia termale”.

Terme e fibromialgia. 

La terapia termale rappresenta un’antica pratica di benessere e salute, che negli anni ha trovato conferme scientifiche riguardo ai suoi benefici sul corpo umano. In particolare, l’idrokinesiterapia termale sfrutta le proprietà uniche delle acque termali per offrire sollievo e cura a chi soffre di disturbi muscolo-scheletrici, tra cui la fibromialgia.

“L’esecuzione di esercizi mirati in acque termali con determinate caratteristiche terapeutiche contribuisce a migliorare elasticità e forza fisicaridurre il dolore e facilitare il rilassamento muscolare.

“Dopo una visita fisiatrica, si studia un percorso termale adatto al paziente che unisce balnoterapia a fangoterapia. A questi si aggiungono ginnastica posturale e massaggi decontratturanti per ridurre il dolore, sciogliere le rigidità e migliorare la funzionalità delle articolazioni”, conclude la dottoressa Manicone. 

“Le acque salsobromoiodiche delle Terme di Monticelli hanno proprietà antinfiammatorie che associate all’attività del calore e coadiuvate dai fanghi ottengono un importante effetto benefico miorilassante. Inoltre, stimolano la sintesi delle endorfine che aiutano a sopportare meglio il dolore e a regolare il sonno”.

Leggi anche...

Gli articoli consigliati per approfondire le tematiche legate a salute, benessere, stili di vita e viaggio.

Importante supporto alle terapie mediche tradizionali, la riabilitazione in acqua favorisce il recupero motorio in tempi rapidi: il dottor Gianfranco Marchesi, fisiatra e neuropsichiatra, membro del Comitato Scientifico di Terme di Monticelli, ci spiega il motivo.
La fibromialgia, una sfida complessa per milioni, trova nella terapia termale un alleato prezioso. Tra esercizi in acqua termale, consigli di vita e supporto medico, le Terme di Monticelli aprono una via al sollievo dal dolore e al miglioramento della qualità di vita. Esplora le possibilità terapeutiche e i consigli della dottoressa Manicone per un approccio integrato alla cura della fibromialgia.
Il buongiorno si vede dal breakfast. I consigli del dott. Gianfranco Beltrami per una colazione sana ed equilibrata: quali alimenti preferire e quali evitare per partire con il piede giusto.

Cosa stai
cercando?

Cerca nel sito prodotti, trattamenti e informazioni utili.

CONTATTI

Hai bisogno di informazioni? 

Invia una MAIL

CHIAMA

Orari del centralino: 

LUNEDÌ-VENERDÌ: 8:00 – 16:30

SABATO:  9:00 – 12:00

Listino Riabilitazione

ORARI DI APERTURA

Consulta gli orari delle nostre strutture, costantemente aggiornati.

PISCINE

Tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00

Alcune piscine sono aperte con orari alternati (mattina-pomeriggio). Consulta gli orari completi per maggiori informazioni. 

TERME

Giorni feriali: 8.00 – 12:00 / 15:00 – 17:00, dalle 12:00 alle 15:00 presso i reparti dell’Hotel delle Rose.

Domenica e festivi (solo presso l’Hotel delle Rose): dalle 8.00 alle 11.00.

CENTRO RIABILITATIVO

Da lunedì a venerdì: dalle 8.00 alle 15.00.
Sabato: dalle 8.00 alle 12.00.

Prenota Le Cure

Prenota Hotel

Hotel delle Rose****

Hotel delle Terme***

Prenota le tue cure

Invia una richiesta compilando il modulo. Un nostro operatore ti risponderà nel più breve tempo possibile.

    Seleziona il tipo di cura

    I tuoi dati personali

    Data di Arrivo desiderata

    La tua richiesta

    I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori.