Vacanza alle terme, un’eccellenza nell’ecosistema turistico nazionale.

Vacanza alle terme, un’eccellenza nell’ecosistema turistico nazionale.

Il turismo termale italiano brilla a livello mondiale, classificandosi settimo con un fatturato di 15,7 miliardi di dollari. Le Terme di Monticelli emergono come esempio di eccellenza in Emilia Romagna, dove acque naturali solfuree e salsobromoiodiche offrono non solo salute e riabilitazione ma anche un approccio integrato al benessere psicofisico, arricchito dall’esplorazione del territorio.
Settima al mondo con un giro d’affari di 15,7 miliardi di dollari, l’Italia del turismo termale torna ai blocchi di partenza, riposizionandosi ai valori del 2019. Il segreto del successo?Duplice: da un lato la salute, tra prevenzione e riabilitazione, dall’altro un’accoppiata vincente: il benessere psicofisico e la scoperta del territorio.

Buone notizie per le acque termali della penisola che si fanno volano dell’economia ritornando ai livelli del 2019 con oltre 3 milioni di clienti che le ritengono una preziosa risorsa per la cura del corpo. Riconosciute come uno dei rimedi più semplici e naturali per alleviare disturbi e migliorare patologie, le tante sorgenti che sgorgano dal suolo italiano aiutano a trovare il giusto equilibrio psico-fisico. Tra le eccellenze, quelle dell’Emilia Romagna con 23 strutture distribuite in 19 località che si caratterizzano soprattutto per acque solfuree e salsobromoiodiche. Ognuna propone un’esperienza multisensoriale unica, che non solo rigenera il corpo, ma che si inserisce armonicamente in un contesto sostenibile, in sinergia tra salute e benessere.

“Alle Terme di Monticelli le acque termali sono al 100% naturali e ricche di elementi vitali: esse non solo contribuiscono a stimolare i processi rigenerativi e rivitalizzanti dei tessuti, ma agiscono come antinfiammatorio, decongestionante e rafforzano le difese immunitarie”, spiega il dottor Gianfranco Beltrami, direttore sanitario a Monticelli. “Come confermano studi e ricerche scientifiche, le acque termali sono un toccasana dal punto di vista terapeutico e altrettanto efficaci nell’ambito della prevenzione e di uno stile di vita corretto”.

Alle Terme s’incoraggia il relax, si promuove l’attività fisica e si favorisce un modello alimentare salutare. Oltre ad essere terapeutico, il turismo termale è anche arricchente e rigenerante. Unisce alla ricerca del benessere l’esplorazione del territorio. Sorgenti d’acqua, vapori e fanghi dall’indubbio carattere curativo si uniscono a tradizioni e paesaggio, offrendo la possibilità di abbinare ai percorsi termali itinerari turistici sul filo della cultura, dell’arte e dell’enogastronomia.“Un modello”, conclude Beltrami, “in cui salute e prevenzione, conoscenza, e wellness convergono in un obiettivo comune: il benessere della persona”.

Terra dalle radici profonde, ricca di storia e cultura, l’Emilia racchiude molte delle bellezze per cui l’Italia è famosa in tutto il mondo. Una terra dove l’ospitalità è una parola dal valore speciale, fragrante come il grana, sincera come il lambrusco. Attraversarla, divagando tra una dimensione urbana e una passeggiata nella natura, un’opera d’arte o un monumento della gastronomia in tavola è una continua sorpresa.

Un soggiorno alle Terme di Monticelli è l’occasione perfetta per scoprirla, unendo a momenti di cura e benessere, il piacere dell’esplorazione. Per pianificare le giornate di visita al territorio emiliano, sul nostro sito alla voce “Territorio” troverai qualche spunto, itinerari dalla città alla montagna, passando per la campagna e le colline. Ogni itinerario è tematico, gourmet, per gli appassionati di cultura gastronomica, attivo per chi ama gli sport, d’immersione nella natura e nella cultura.

Le più belle terme d’Europa.

Vasche d’acqua calda, saune e bagno turco. Stabilimenti d’epoca, sorgenti benefiche: ecco la top list del turismo termale in Europa. Vichy, in Francia, è nota in tutto il mondo come “Reine des villes d’eaux”, regina delle città termali e della remise en ferme nel segno dell’eleganza d’Oltralpe. La sua fama si deve alle sorgenti alcaline scoperte nel XVII secolo, per la sua acqua in bottiglia e la sua linea di cosmetici. In Inghilterra, invece, c’è Bath conosciuta per le sue sorgenti calde e i bagni romani, la splendida architettura georgiana e il paesaggio verde che la circonda. Ha ospitato, artisti, filosofi, scienziati e diplomatici, molto scenografica è stata utilizzata come location cinematografica per film e serie tv.  I Roman Baths si possono visitare di giorno, ma un percorso al loro interno non prevede trattamenti termali. Si possono però fare nella Thermae Bath Spa, l’unica stazione termale naturale britannica, dalle acque sulfuree di 46°C.

Anche in Slovenia la cultura dell’acqua è sinonimo di benessere e conta una ventina di stabilimenti. A Ptuj, più antica città slovena, le terme sfruttano una sorgente che arriva da 1.100 metri di profondità, raggiunge i 56 gradi, rinvigorisce l’organismo e allevia i disturbi muscolari. Tra le attrazioni del parco termale acquatico, piscine con onde, vasche lunghe per simulare il corso di un fiume e persino il più grande sistema di scivoli della Slovenia. Nella lista non può mancare poi Budapest, conosciuta in tutto il mondo come la “Città delle terme”. Dalle sue fondamenta calcaree sgorgano infatti ben 118 sorgenti termali naturali che erogano 70 milioni di litri di acque terapeutiche ogni giorno, con una temperatura che varia tra 20° e 76 °C.  I resti dei bagni pubblici di epoca romana, le “Thermae Maiores”, sono ancora visibili e tra i suoi tanti stabilimenti, da non perdere i Bagni Gellért inaugurati nel 1918. Il complesso in stile Art Nouveau ha vasche interne ed esterne, pareti a mosaico, vetrate colorate e le colonne in stile romano.

Leggi anche...

Gli articoli consigliati per approfondire le tematiche legate a salute, benessere, stili di vita e viaggio.

L’inquinamento atmosferico rappresenta una crescente minaccia per la salute respiratoria. Scopri come le cure termali possono aiutare a contrastare gli effetti negativi delle polveri sottili e migliorare il benessere delle vie aeree.
L’acqua è essenza della vita, componente chiave del nostro corpo fin dalla nascita e catalizzatore di benessere. Il suo potere va oltre il fisico: vicinanza a mari, laghi o cascate migliora la felicità cerebrale, evocando un’antica armonia. Scopri come l’elemento acqua influisce sulla nostra salute mentale e fisica, rivelando i segreti di un benessere profondo e duraturo.
La cucina dello chef Patrick Cordani all’Hotel delle Rose mescola tecnica e passione per piatti leggeri e saporiti, come il risotto al carciofo e tartufo. La ricetta e i segreti per renderlo perfetto? È tutto in questo articolo.

Cosa stai
cercando?

Cerca nel sito prodotti, trattamenti e informazioni utili.

CONTATTI

Hai bisogno di informazioni? 

Invia una MAIL

CHIAMA

Orari del centralino: 

LUNEDÌ-VENERDÌ: 8:00 – 16:30

SABATO:  9:00 – 12:00

Listino Riabilitazione

ORARI DI APERTURA

Consulta gli orari delle nostre strutture, costantemente aggiornati.

PISCINE

Tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00

Alcune piscine sono aperte con orari alternati (mattina-pomeriggio). Consulta gli orari completi per maggiori informazioni. 

TERME

Giorni feriali: 8.00 – 12:00 / 15:00 – 17:00, dalle 12:00 alle 15:00 presso i reparti dell’Hotel delle Rose.

Domenica e festivi (solo presso l’Hotel delle Rose): dalle 8.00 alle 11.00.

CENTRO RIABILITATIVO

Da lunedì a venerdì: dalle 8.00 alle 15.00.
Sabato: dalle 8.00 alle 12.00.

Prenota Le Cure

Prenota Hotel

Hotel delle Rose****

Hotel delle Terme***

Prenota le tue cure

Invia una richiesta compilando il modulo. Un nostro operatore ti risponderà nel più breve tempo possibile.

    Seleziona il tipo di cura

    I tuoi dati personali

    Data di Arrivo desiderata

    La tua richiesta

    I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori.